Sentiti libero di non inquinare...

 

Occhio alle truffe

https://i0.wp.com/www.bevissima.it/wp-content/uploads/2021/10/0d868e4d-14f2-4dab-9573-e5639e7d48ed.jpg?fit=1200%2C1200&ssl=1

Occhio alle truffe

Spesso ci arrivano arrivano segnalazioni di fantomatici o improvvisati chimici che vanno a fare un’ “ANALISI DELL’ACQUA” presso le case delle persone. In molti casi anche di nostri clienti.

L’esame “chimico” è quello presente in foto, la prova dello shampoo. Ma cosa è e perchè l’acqua è trasparente o, a detta del chimico, non lo è ma dovrebbe esserlo? Qui spiegheremo di cosa si tratta:

Generalmente consiste in 3 tipi di analisi (ribadiamo però che non si tratta di analisi ma di misurazioni e/o approfondimenti. Le analisi possono solo ed esclusivamente effettuate da laboratori specializzati attraverso apparecchiature costose e con personale specializzato);

  1. La prima è la misura, che ne misura il residuo fisso attraverso un piccolo strumento tipo penna. Esso ne misura la conducibilità elettrica che ha l’acqua, ma che non può essere un parametro di salubrità o qualità. Lo scopo della misurazione del TDS è un parametro generico, troppo basso ne deduce un’acqua povera di sali minerali, troppo alta potrebbe significare molto carica, spesso la qualità stà nel mezzo. Ma i sali minerali non sono l’unico parametro a condurne la misurazione, esso è uno di tanti.
  2. La seconda è la precipitazione dei sali minerali contenuti nell’acqua. Si usa fare un confronto tra due acque, una priva di sali minerali e la vostra acqua. Si mette un pò d’acqua in una ampollina e si aggiungono delle gocce di un liquido cosiddetto “precipitante”, e la si lascia alcuni minuti a riposare. Succederà che la Vostra acqua rilascerà una polverina bianca sul fondo della ampollina, mentre l’acqua campione non vi sarà nessuna polverina. A questo punto il chimico Vi dirà “ecco cosa c’è nella tua acqua, mentre la mia nulla”. FALSO: la polverina che vedete sono i sali minerali disciolti, NECESSARI per il Vostro corpo in quanto sali inorganici e che non troviamo nei cibi o nelle bevande. Viceversa, se l’acqua non rilascerà alcuna polverina (meglio chiamarla “precipitati”) significa che quell’acqua non è adatta al consumo umano, un’acqua priva di sali minerali è sconsigliatissima (e quindi sfatiamo il mito dell’acqua che leggera sia migliore di quella non leggera, perchè è il perfetto contrario), qualunque medico ve lo confermerà.
    Vi diranno che i sali minerali li assumerete per tramite i cibi.. Falso, si tratta di sali inorganici, il corpo ha bisogno di sali organici e inorganici. Bere acqua priva di sali minerali è come bere neve disciolta o acqua di condensa del condizionatore. Perchè un atleta quando finisce di fare sport assume bevande cariche di sali minerali? Bere acqua priva di sali minerali disseta solo in quel momento, e vi costringe a bere molto frequentemente (ma inutilmente).
  3. Ora parliamo della foto in alto; La prova dello shampoo, per denigrare, un perfetto modo di truffare il cliente. Perchè l’acqua priva di sali minerali, rimane trasparente e lo shampoo risale in superficie sotto forma di schiuma? Spieghiamo questo MITO: Hai mai notato quando lavi i capelli che al primo lavaggio non esce schiuma sopra la tua testa? Ma che poi rifai il “risciacquo” e dopo esce tanta schiuma? Te lo spiego: Quando lavi i capelli lo shampoo non fuoriesce perchè esso si attacca allo sporco dei capelli. Al risciacquo lo sporco è stato tolto prima (al primo lavaggio) ed ecco che lo shampoo non ha nulla a cui attaccarsi e quindi fuoriesce. Per l’acqua è la stessa cosa. Se un’acqua non ha sali minerali al suo interno, lo shampoo non potendosi attaccare fuoriesce (sotto forma di schiuma appunto), viceversa se un’acqua à i suoi sali minerali lo shampoo si attacca ad essi e quindi non fuoriesce, vedendo l’effetto di un’acqua non trasparente. Ecco spiegato il motivo di questa “magia”. Non è la qualità ad essere evidenziata, o anzi si lo è, ma è il perfetto contrario. Quella trasparente lo dice chiaramente “sono priva di sali minerali” la seconda invece indica che vi sono.

Ma perchè vi fanno tutte queste magie spericolate o chiamiamole pure con il suo vero nome “terrorizzare le persone” facendovi credere che stiate bevendo acqua non buona per la Vostra salute? Semplice: chiedetegli quanto costa il loro apparecchietto per depurare la vostra acqua come dicono loro, e scoprirete che senza terrorizzare MAI avreste speso quelle cifre (il classico, io per la salute mia e dei miei figli non bado a prezzi).

Diffidate da questi sedicenti chimici che pur di vendervi costosissimi ed inutili sistemi vi terrorizzano. Questi sistemi vengono venduti solo su acque non sicure (pozzi etc.), ma essi da soli (generalmente osmosi inversa) non bastano, anzi è proprio sconsigliato. Se la tua acqua non è sicura non sarà un depuratore a renderla sicura, nel tempo, ma bisogna parlare di un potabilizzatore, che ha altre funzione e metodi di trattamento. Il compito del depuratore è quello di “affinare” l’acqua, e non quella di renderla potabile.

Facciamo questo lavoro da oltre 20 anni, e sappiamo benissimo quello che installiamo. Prima di ogni vendita analizziamo la situazione PERSONALIZZATA per ogni caso per ogni cliente, e solo allora proponiamo il miglior metodo di affinatura. Tutto questo non significa che per avere un’acqua di qualità sia sempre necessario avere sistemi costosi. Tutt’altro, se avete acquedotto basterà un semplice sistema Micro o Ultra filtrazione e MAI niente di più, ed il prezzo per questi sistemi è molto molto irrisorio e alla portata di tutti.

Non fatevi ingannare. diffidate dai chimici improvvisati (spesso inconsapevolmente addestrati per truffare)!!!